Filetti di Orata alla Mediterranea – Ricetta Veloce

Filetti di Orata alla Mediterranea Ricetta Veloce

FILETTI DI ORATA ALLA MEDITERRANEA: INGREDIENTI PER 2 PERSONE

  • filetti di orata acquistati da Voliani
  • 1 carota
  • 1 zucchina
  • mezza cipolla
  • aglio 1 spicchio
  • olio extravergine di oliva 50 gr
  • sale q.b.
  • peperoncino q.b.
  • olive taggiasche denocciolate q.b.
  • vino bianco q.b.

FILETTI DI ORATA ALLA MEDITERRANEA: PROCEDIMENTO

Questa è una tipica ricetta che potremmo suggerirvi al volo quando venite ad acquistare da noi. Siamo sempre disponibili a fornire suggerimenti di cottura ma anche a scoprire le vostre varianti preferite. Ora vediamo il procedimento completo che avete sentito nel video.

Pulisci l’orata… ah no, questo passaggio non hai bisogno di effettuarlo perché se acquisti l’orata da Voliani ce l’hai già bella e pronta per essere cucinata!

Prepara le verdurine (carote, zucchine e cipolla) tagliandole alla Julienne. Lasciatele vicine al piano cottura in modo da essere pronte per essere utilizzate al momento opportuno.

Saltate in padella, non appena l’olio è bello caldo, aglio e peperoncino. Dopo poco introducete i filetti dalla parte della pelle e fate rosolare a fuoco medio.

Non appena la pelle ha fatto la crosticina aggiungete le verdure tagliate alla julienne precedentemente e lasciate cuocere per 10 minuti. Aggiungere sale a piacere

Per un tocco di classe in più potete aggiungere qualche oliva taggiasca verso fine cottura e potete concludere aggiungendo un po’ di vino bianco da far sfumare velocemente a fuoco alto

Se decidi di aggiungere le olive taggiasche, ricordati di non esagerare con il sale. Se preferisci, chiaramente puoi omettere il vino. Per una alternativa più leggera o adatta a chi non ama i cibi sfumati con il vino: puoi coprire i filetti in cottura con un coperchio per creare l’umidità necessaria alla cottura.

FILETTI DI ORATA ALLA MEDITERRANEA: CONSERVAZIONE

I filetti di orata alla mediterranea andrebbero serviti non appena pronti. Se invece devi consumarli in un secondo momento puoi conservarli in frigorifero, almeno fino al giorno dopo; basta avere l’accortezza di coprirli con della pellicola trasparente.